Schede bici: Gios Professional


1. La Gios 

Le biciclette GIOS nascono nel 1948 a Torino, quando Tolmino Gios  (nato a Vittorio Veneto, Treviso, nel 1916), dopo essere stato un forte dilettante e un professionista nella Legnano di Bartali, apre la sua prima bottega in Corso Matteotti a Torino.

Nel 1958 entrano nella gestione i figli Adriano, Alfredo e Aldo.
Nel 2010 il marchio internazionale, che era di una parte della famiglia Gios, è stato venduto al distributore giapponese, che produce modelli di media qualità. 
Aldo Gios, che ha mantenuto la proprietà del marchio italiano, costruisce invece a Volpiano assieme al figlio Marco e la scritta "Original Gios Torino". 
Caratteristico delle bici Gios è l'inconfondibile colore blu.
E' stata tra le prime case a usare la microfusione per i telai, ottenendo una scatola del movimento centrale che per la sua rigidità poteva fare a meno del ponticello posteriore.
Nel 1980 la Gios sviluppa una particolare testa della forcella, scavata nella parte superiore, per diminuire il peso.
Nel 1983 introduce il forcellino Gios compact, primo forcellino regolabile e sostituibile.
Hanno corso con la Gios diversi campioni: oltre al grande R. De Vlaeminck, Italo Zilioli (nella categoria allievi), Patrick Sercu, Dietrich Thurau, Alfons De Wolf, Michel Pollentier, Hampsten, Roberto Visentini, Stephen Roche.


2. La Gios Professional 

Il telaio Gios Professional nasce nel 1983.  Anche se l'aspetto estetico è molto simile al caratteristico "Super Record", il Gios Professional segna con i suoi particolari un netto salto in avanti.
Il telaio nasce in occasione del ritorno di collaborazione tra Roger De Vlaeminck e la Gios, con la squadra Gios Torino-Clement.
Aldo Gios disegna e brevetta per questo telaio il gommino passaguaina impermeabile, la scatola del movimento con ponticello incorporato, una nuova testa della forcella aerodinamica e congiunzione reggisella.
Le fasce sono di nuovo bianche e sul tubo orizzontale compare la scritta "Gios Professional".
1983: unico colore Blu Gios
1984: colori Blu Gios e Bianco
1985: colori Blu Gios, Bianco, Nero e Cromato
1986: colori Blu Gios, Bianco, Nero, Cromato e Rosso.
 

Gios Professional

Gios Professional

Gios Professional
 

La Gios Professional 1983 di Aldo Gios (dal Registro Storico Gios)

Gios Professional 

Gios Professional 


Marco Gios


Vedi anche in questo sito:
- Catalogo Marchi: Gios
- Schede bici: Gios Super Record

Vedi anche in altri siti:
- giostorino.it




 

Aggiungi commento

Se non hai fatto il login, per la pubblicazione dovrai aspettare l'intervento dell'amministratore del sito.


Codice di sicurezza
Aggiorna