Schede bici: Gloria Garibaldina



La Gloria è stata fondata a Milano da Alfredo Focesi nel 1922; il marchio è stato poi acquistato dalla Fratelli Masciaghi.
Già dagli anni venti la Gloria è conosciuta  per l’alto livello delle finiture e in particolare per le elaborate congiunzioni con un disegno a fiore.
Il marchio riporta le lettere AMF (Alfredo Focesi Milano) e i colori dell’iride (per la vittoria di Libero Ferrario su Gloria al Campionato mondiale dilettanti nel 1923 a Zurigo).
Hanno corso per la Gloria Costante Girardengo e Learco Guerra.
Il giovane Ernesto Colnago ha lavorato alla Gloria.






Una Gloria, modello Garibaldina, del 1938 (da nuke.remivintage.it); il cambio è il Simplex. Si noti il disegno raffinato delle congiunzioni; un disegno vicino a quello che Ernesto Colnago, che da giovane aveva lavorato proprio alla Gloria, proporrà per l'Arabesque.







Aggiungi commento

Se non hai fatto il login, per la pubblicazione dovrai aspettare l'intervento dell'amministratore del sito.


Codice di sicurezza
Aggiorna