La Master di G. Saccardo


Questa Colnago Master è stata recentemente acquistata, per 1.800 euro, da Girolamo Saccardo. Il precedente proprietario era Antonio De Pretto, di Piovene Rocchette in provincia di Vicenza, che a sua volta l'aveva comperata dall'allora rivenditore Colnago, Beraldo di Lugo Vicentino.
Antonio De Pretto, oggi ormai ultrasettantenne, militava nel ciclismo dilettantistico con molta passione e buoni risultati in seno all'A.S. Piovene Rocchette, sponsorizzata dalla Lanerossi; la Piovene Rocchette in quel periodo poteva vantare uno squadrone temuto e rispettato in tutto il Veneto. La manutenzione della biciclette era curata da Vito Rampon di Schio, amico di Gino Bartali e Felice Gimondi, rinomato assemblatore di cicli da competizione, al quale numerose squadre venete affidavano le proprie specialissime.
Anche adesso De Pretto mantiene la grande passione per il ciclismo e la bicicletta; dedica anche molto del suo tempo alla manutenzione di bicie presso l'officina dello stesso Rampon, ma per ragioni di salute non può più "cavalcare questo purosangue". Da qui la vendita della Master.
E' la prima versione della Colnago Master, prodotta a partire dal 1983-84 (si riconosce dai modelli successivi a. per il passaggio guaina del freno posteriore, esterno al tubo orizzontale del telaio b. per il disegno a punta singola della congiunzione tubo sterzo).
La bicicletta, colore Rosso Saronni, è tenuta molto bene ed è montata con lo speciale gruppo Campagnolo del Cinquantenario.

Girolamo Saccardo




Per altre informazioni sulla Colnago Master vai a: Colnago Master
Per la storia della Colnago vai: a) Ernesto Colnago - Parte prima;    b) Ernesto Colnago - Parte seconda





Aggiungi commento

Se non hai fatto il login, per la pubblicazione dovrai aspettare l'intervento dell'amministratore del sito.


Codice di sicurezza
Aggiorna