Catalogo marchi: Pinarello

Bici Pinarello vintageBici Pinarello vintage















1. Sede

Catena di Villorba (Treviso)



2. Storia e caratteristiche

Giovanni (Nane) Pinarello (nato a Catena di Villorba nel 1922), dopo aver lavorato per Paglianti (un fabbricante di bici della zona) e una carriera da corridore (fu anche maglia nera nel Giro del 1951), inizia l’attività di produttore assieme al fratello Carlo nel 1952. In quel periodo correva per la squadra Bottecchia che, volendo far posto al promettente Pasqualino Fornara, gli chiese di cedere il posto al Giro, compensandolo con 100.000 lire. Con quella somma avviò anche formalmente l'attività (assieme al fratello, produceva già bici).
Nel 1957 sponsorizza un club locale, La Padovani. E nel 1960 la prima squadra di professionisti, la Mainetti, cui fornisce le proprie biciclette.


3. Modelli 

Per gli anni settanta-ottanta:
Super Record Special (nei cataloghi 1982 e 1985 con tubi Columbus SL, gruppo Campagnolo Super Record);
Prestige S (nel catalogo 1982 con tubi Columbus KL; gruppo Campagnolo Super Record);
Tre Cime (nel catalogo 1982 con tubi Columbus SL; gruppo Campagnolo Super Record;
Treviso (nel catalogo 1982 con tubi Columbus SL, gruppo Campagnolo Gran Sport e cambio Nuovo Record; nel catalogo 1985 con gruppo Campagnolo Victory).
Telaio Record (nel catalogo 1985 con tubi Columbus SL).
Meno prestigioso il Modello Italia (nel catalogo 1982 con tubi Columbus Tre Tubi; gruppo Campagnolo Gran Sport)
Montello (nel catalogo 1985 con tubi Columbus SLX e gruppo Campagnolo Super Record).
Meno prestigiosi nel catalogo 1985 i modelli Catena Lusso (tubi Columbus Aelle R; gruppo Campagnolo Triomphe) e Triathlon Victory (tubi Columbus SL TRe Tubi; gruppo Campagnolo Victory).

4. Note

Hanno corso su bici Pinarello, Marino Basso (1967), Fausto Bertoglio (che vince il Giro del 1975 nella squadra Jolly Ceramica), Giovanni Battaglin (che con la Inoxpram vince Vuelta e Giro del 1981).
Poi, fine anni '80 primi '90, Pedro Delgado e soprattutto Miguel Indurain, vincitore di cinque Tour (i telai di quest'ultimo dal 1992 erano realizzati da Dario Pegoretti).

 
Pinarello Super Record Special del 1979 (da velociao.com)

Bici Pinarello vintage


Prestige S, da un catalogo Pinarello 1982 (immagine da bulgier.net)
Bici Pinarello Prestige S
Tre Cime, da un catalogo Pinarello 1982 (immagine da bulgier.net)
Bici Pinarello Tre Cime
Super Record Special, da un catalogo Pinarello 1982 (immagine da bulgier.net)
Bici Pinarello Super Record Special
Treviso, da un catalogo Pinarello 1982 (immagine da bulgier.net)
Bici Pinarello Treviso
Montello, da un catalogo Pinarello 1985 (immagine da bulgier.net)

Bici Pinarello Montello

Pinarello Montello 

 Bici Pinarello vintage


Davide La Valle


Vedi anche in questo sito:
- Schede bici: Pinarello Super Record Special

Vedi anche in altri siti:
- classicrendezvous (in lingua inglese): Pinarello
- bulgier: Catalogs
- velobase (in lingua inglese): Pinarello Super Record
- velobase (in lingua inglese): Pinarello Treviso
- velobase (in lingua inglese): Pinarello Treviso Oro (1984)
- biciclassiche: Pinarello anni '60





 

Aggiungi commento

Se non hai fatto il login, per la pubblicazione dovrai aspettare l'intervento dell'amministratore del sito.


Codice di sicurezza
Aggiorna